Eventi, feste e sagre

Ecco Vicenza Jazz 2022

a due passi da Verona una grande kermesse a tema jazz con giganti del panorama internazionale: il cross currents trio, Vijay Iyer e tanti altri

Torna New Conversations – Vicenza Jazz 2022 reloaded, dal 13 al 17 luglio, con concerti, proiezioni cinematografiche e una residenza artistica. C’è grande attesa per questa kermesse a due passi da Verona organizzata dal Comune di Vicenza in collaborazione con la Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza. I concerti estivi si svolgeranno tutti nello scenografico spazio all’aperto dei Chiostri di Santa Corona.

Il 14 luglio il sassofonista Enzo Favata si esibirà in una colonna sonora delle parole di Mario Tozzi, scienziato e divulgatore che darà vita alla pièce "Mediterraneo, le radici di un mito”. Il 15 sul palco all’aperto salirà il Cross Currents Trio: Dave Holland, Zakir Hussain e Chris Potter. Il 16 si ascolterà la voce carismatica di Kurt Elling, fresco del nuovo progetto "SuperBlue”. Il 17, Vicenza Jazz 2022 saluterà definitivamente il suo pubblico con Vijay Iyer.

Ci sarà anche cinema ai Chiostri di Santa Corona: il 13 luglio Nosferatu il vampiro, capolavoro del muto musicato dal vivo dal quartetto del pianista Michael Lösch. Inoltre il 14 verrà proiettato il concerto il film jazzistico "Gli Stati Uniti contro Billie Holiday”. Dal 12 al 16 luglio, il trombonista Filippo Vignato sarà il mentore di una residenza artistica curata e si esibirà due volte: il 12 al centro culturale Porto Burci, il 15 ai Chiostri di Santa Corona.

Vuoi lasciare un commento?

Compila i campi per lasciare un commento. Il commento verrà pubblicato dopo l’approvazione del moderatore.